IV Conferenza Nazionale sull’Assistenza Primaria – Sfida alla cronicità

Book Cover: IV Conferenza Nazionale sull'Assistenza Primaria - Sfida alla cronicità

Promossa dall'Istituto Superiore Studi Sanitari Giuseppe Cannarella, la IV Conferenza Nazionale sull'Assistenza Primaria si tiene

dal 16 al 18 Novembre 2020

SOLO IN TELECONFERENZA

con il titolo "Sfida alla cronicità":

"L’emergenza sanitaria scatenata dall’epidemia di Covid-19 ha messo in luce la necessità di una profonda revisione del sistema di Assistenza primaria aprendo a nuove opportunità, strategie e risorse per il trattamento delle cronicità."
I VIDEO DELLA CONFERENZA

 

 

IL PROGRAMMA

Lunedì 16 novembre - Ore 10,30/11,00

Apertura lavori: Roberto Speranza Ministro della Salute

Introduzione: Mariapia Garavaglia Presidente Istituto Superiore di Studi Sanitari “Giuseppe Cannarella”

Lunedì 16 novembre - Ore 11:00 - 13:00 Sessione introduttiva - CRONICITÀ E SCENARI

Moderano: Emilia Grazia De Biasi Senatrice, già Presidente Commissione Igiene, Istituto Superiore Studi Sanitari “Giuseppe Cannarella” - Giovanni Monchiero Già Deputato e membro Commissione Affari sociali Camera; già Direttore Generale di ASL

IMPATTO DELL’EPIDEMIA COVID-19 SULLA MEDICINA DELLE CRONICITÀ: QUALI PROSPETTIVE PER L’ASSISTENZA PRIMARIA LETTURA MAGISTRALE - Silvio Brusaferro Presidente ISS, Professore di Igiene e Medicina Preventiva, Direttore Dipartimento Area Medica (DAME), Università degli Studi di Udine

INNOVAZIONE TECNOLOGICA E CRITICITÀ NELL’ASSISTENZA PRIMARIA LETTURA MAGISTRALE - Walter Ricciardi Componente Consiglio esecutivo OMS, Presidente WFPHA, Professore di Igiene e Medicina Preventiva Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma

SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DEI SISTEMI SANITARI TRA EMERGENZA E CRONICITÀ - Enrico Letta Economista - Direttore della Scuola di Affari Internazionali presso l’Istituto di Studi Politici di Parigi

Lunedì 16 novembre - Ore 15,00/17,00 -ASSISTENZA PRIMARIA E CRONICITÀ

Moderano: Armando Muzzi Esperto di Sanità pubblica, Istituto Superiore Studi Sanitari “Giuseppe Cannarella” -  Marco Trabucchi Psicogeriatra, Presidente AIP, Istituto Superiore Studi Sanitari “Giuseppe Cannarella”

LINEE DI INDIRIZZO PER LA RISPOSTA AI BISOGNI - Gianfranco Damiani Professore di Igiene Generale ed Applicata Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma

LA CONTINUITÀ DELLE CURE

  • Ovidio Brignoli Medico Medicina Generale - Vicepresidente SIMMG Società Italiana di Medicina Generale
  • Mara Morini Direttore delle Attività Sanitarie e Socio-Sanitarie Repubblica di San Marino
  • Giuseppe Milanese Presidente Federazione Sanità Conf Cooperative

Martedì 17 novembre - Ore 11,00/13,00 - BIG DATA E TECNOLOGIA A SUPPORTO DELLA CRONICITÀ: LA FORTE SPINTA ALLA INNOVAZIONE DURANTE IL COVID-19

Moderatori: Carlo Favaretti Past President SIHTA. Segretario, Centro di Ricerca e Studi sulla Leadership in Medicina UCSC – WHO Collaborating Centre -  Giandomenico Nollo Professore di Bioingegneria Dipartimento di Ingegneria industriale dell’Università di Trento

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E BIG DATA - Nicoletta Musacchio Diabetologo, già presidente AMD Associazione Medici Diabetologi, già presidente Fondazione AMD

TELEMEDICINA NELLA DIAGNOSI E NELLA TERAPIA DELL’ASSISTENZA PRIMARIA - Francesco Gabbrielli Direttore Centro Nazionale per la Telemedicina e le nuove Tecnologie Assistenziali Istituto Superiore di Sanità

IL PERCORSO DIGITALE DEL PAZIENTE - Alberto Eugenio Tozzi Responsabile Area di ricerca Malattie multifattoriali e Fenotipi complessi e Unità di Telemedicina, Ospedale pediatrico Bambino Gesù, Roma

HTA E ASSISTENZA PRIMARIA - Maria Teresa Petrangolini Direttore Patient Advocacy Lab ALTEMS Università Cattolica del Sacro Cuore - Esperto facilitatore della partecipazione dei cittadini presso Assessorato Sanità Regione Lazio

Mercoledì 18 novembre - Ore 10,00/12,00 - CRONICITÀ E SOSTENIBILITÀ

ModeratoriGiovanni Monchiero Past President Fiaso, Coordinatore del Gruppo di Lavoro sulla Riorganizzazione della Rete Ospedaliera, Regione Piemonte - Rosario Mete Docente del Dipartimento di Sanità Pubblica Sapienza Università di Roma

LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA - Americo Cicchetti Professore ordinario di Organizzazione Aziendale alla Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore; Direttore ALTEMS, Università del Cattolica del Sacro Cuore, Roma

LA SOSTENIBILITÀ ORGANIZZATIVA - Angelo Tanese Direttore generale ASL RM1

LA SOSTENIBILITÀ SOCIALE

  • Ketty Vaccaro Responsabile settore Welfare della Fondazione Censis SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE
  • Daniela D’Alessandro Professore ordinario di Igiene, Dipartimento di Ingegneria civile, Edile, Ambientale La Sapienza Università, Roma

Mercoledì 18 novembre - Ore 15,00/17,00 - PIANI REGIONALI PER LO SVILUPPO DELL’ASSISTENZA PRIMARIA IN SEGUITO ALL’EMERGENZA COVID-19

ModeratoriGianfranco Damiani Professore di Igiene Generale ed Applicata Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma - Fulvio Lonati Presidente di “APRIRE - Assistenza PRimaria In REte - Salute a Km 0”

  • Maria Cristina Ghiotto Direttore Unità Organizzativa Cure primarie e strutture socio-sanitarie territoriali, Regione Veneto
  • Renato Botti Direttore generale Direzione regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria, Regione Lazio
  • Roberto Testa DG ASL L’Aquila, Avezzano, Sulmona
  • Pierluigi Lopalco Assessore alle Politiche della Salute e al Welfare, Regione Puglia

Ore 17:00 -17:30 - Conclusioni CONCLUSIONI

Mariapia Garavaglia, Augusto Panà

PRESENTAZIONE DEL DOCUMENTO FINALE

 

Pubblicato:
Generi:
Tipologia:

Verso il Libro Azzurro

Book Cover: Verso il Libro Azzurro

Manifesto per la progettazione di una riforma delle Cure Primarie in Italia:

  • promosso dalla Campagna 2018 Primary Health Care: Now or Never
  • fa riferimento alla Dichiarazione di Alma Ata del 1978
  • ripropone il percorso sviluppato in Portogallo “Livro Azul – Um futuro para a Medicina de Familia em Portugal”

Contiene 12 elementi essenziali

  1. SALUTE COME DIRITTO FONDAMENTALE
  2. NUOVO PARADIGMA PER LA TUTELA DELLA SALUTE
  3. MODELLO DI CURE PRIMARIE: COMPREHENSIVE PRIMARY HEALTH CARE
  4. POTENZIAMENTO DEL DISTRETTO
  5. TERRITORIALIZZAZIONE DELLE CURE PRIMARIE
  6. POLITICHE ADATTATIVE ED EDUCAZIONE PERMANENTE
  7. CASE DELLA SALUTE
  8. PARTECIPAZIONE DELLE COMUNITÀ
  9. EQUIPE E RETI INTEGRATE DI CURE PRIMARIE
  10. CURE PRIMARIE COME DISCIPLINA ACCADEMICA
  11. FORMAZIONE E RICERCA IN CURE PRIMARIE
  12. UNA NUOVA FORMA CONTRATTUALE PER UN NUOVO MODELLO DI CURE PRIMARIE

Documentazione fondamentale

Documentazione lungo il percorso Verso il Libro Azzurro

Evoluzione dell’epidemia COVID-19

Book Cover: Evoluzione dell'epidemia COVID-19

 

Elaborazione della situazione italiana sulla base dei dati forniti dalla Protezione Civile

(a cura di di Roberto Buzzetti)

Focus sulla situazione europea (aggiornato sino a giugno 20202)

Test COVID: facciamo chiarezza per non incappare in errori

(a cura di Roberto Buzzetti)

Riflessioni ed esemplificazioni per chiarire potenzialità e limiti delle diverse tipologie di test

Grafici filtrabili ed interagibili

(a cura di di Tech4Care - aggiornati sino a giugno 2020)

Fonte dati:

Stima della popolazione della provincia di Bergamo con infezione COVID19 in atto o pregressa

(a cura di di Roberto Buzzetti)

Elaborata sulla base dei soggetti considerati affetti da COVID19 sulla base della sintomatologia clinica rilevata, anche in assenza di tampone - indagine condotta il 4 Aprile 2020 presso 65 MMG, relativa ad una popolazione indagata di circa 96.000 assistiti.

Un’epidemia simulata

(a cura di di Roberto Buzzetti)

Espone una serie di successive simulazioni riguardo i dati e le variabili  per il COVID-19 e le difficoltà di stilare un modello valido di previsione per la fine della pandemia

 

Movimento Giotto

Book Cover: Movimento Giotto
Il Movimento Giotto
  • costituitosi nel 2007;
  • è un'associazione libera;
  • ha per obiettivo la promozione del rinnovamento scientifico, culturale e professionale della Medicina Generale e delle Cure Primarie;
  • promuove la collaborazione operosa tra medici, professionisti sanitari, collettività ed individui;
  • avendo come vision un sistema di Cure Primarie di tipo comprensivo e proattivo (Comprehensive - Primary Health Care) dove siano collocati medici di medicina generale aggiornati e competenti sul modello olistico proposto da WONCA;
  • fa riferimento al Vasco da Gama Movement, network dei movimenti giovanili europei afferenti a WONCA Europa;
  • è membro del Coordinamento Wonca Italia.

Accedi al sito del Movimento

2018 Primary Health Care: Now or Never

Book Cover: 2018 Primary Health Care: Now or Never
Campagna
  • avviata nel 2018;
  • promossa da un gruppo indipendente di operatori provenienti da tutta Italia appassionati alle tematiche di salute: giovani medici di medicina generale e continuità assistenziale, medici del corso di formazione specifica in medicina generale, studenti di medicina, specialisti in salute pubblica ed altre specialità mediche, infermieri, antropologi;
  • considerato che la sostenibilità dei sistemi sanitari universalistici in periodo di transizione epidemiologica, demografica e sociale richiede una radicale trasformazione del modello assistenziale attraverso il coinvolgimento attivo della comunità in una prospettiva integrata, multi-professionale e multi-settoriale, attraverso un modello di Cure Primarie collaborativo e partecipato (Comprehensive Primary Health Care, C-PHC) centrato sul paziente e sulle sue reti familiari o di relazioni prossimali;
  • con l’obiettivo di richiamare e coinvolgere i soggetti interessati di tutti i settori (gestori, professionisti, lavoratori, cittadini) allo sviluppo di una C-PHC, rimarcando il diritto alla salute come diritto umano fondamentale, la necessità della lotta alle diseguaglianze in salute e lo sviluppo di un servizio sanitario universalistico, inclusivo, equo e pubblico;
  • puntando a operatori che siano formati a lavorare sul e con il territorio, comprendendone i bisogni e le complessità, attraverso la formazione di tutti gli operatori della salute in  contesti di apprendimento che coinvolgano, oltre ai servizi ospedalieri, anche quelli territoriali;
  • aperta a contaminazioni e coinvolgimento di tutti coloro che si ritrovino nell’approccio della Comprehensive Primary Health Care (C-PHC) o che vogliano approfondirlo.
Accedi al sito della Campagna

 

Accedi al testo integrale della Campagna