Cure Primarie e Casa della Comunità: prossimi appuntamenti

Lunedì 17 Gennaio 2022

Dedichiamo questa newsletter alla presentazione delle prossime iniziative, tutte online e in date ravvicinate.

Giovedì 20 Gennaio – ore 17.30-19.00

Per una riforma slow delle Cure Primarie – Il Libro Azzurro – Applicare il modello della Primary Health Care

  • Organizzata da Slow Medicine
  • Interventi di Andrea Gardini e Domenico Colimberti (Slow Medicine) & Alice Cicognani e Agostino Panajia (Libro Azzurro – Campagna Primary Health Care)

Venerdì 21 Gennaio – ore 10.00-13.00

Dalle case della salute alle case della comunità – La prospettiva del management
  • Organizzata da SDA Bocconi in collaborazione con Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, FIASO, Federsanità Anci e CARD
  • Interventi di Giovanni Migliore (Fiaso), Tiziana Frittelli (Federsanità Anci), Gennaro Volpe (CARD), Pierangelo Spano (Regione Veneto), Barbara Trambusti (Regione Toscana), Maria Donata Bellentani (Ministero della Salute) e Alice Borghini (Agenas)

Per registrarsi: https://forms.sdabocconi.it/events/login.php?evento_id=7614b330eade18ea277f186b71361b

Sabato 22 Gennaio – ore 9,30-12,30

Riformare le Cure Primarie in Italia: le proposte del Libro Azzurro

  • Organizzata come Agorà Democratica “transregionale”
  • Interventi dei parlamentari e consiglieri regionali Paola Boldrini, Elena Carnevali, Massimo Cialente, Michele Fina, Andrea Giorgis, Gian Antonio Girelli, Marco Lacarra, Stefano Manai, Margherita Miotto, Carmela Rozza; Sandra Zampa

Per registrarsi: https://decidim.agorademocratiche.it/processes/italia-che-vogliamo/f/68/meetings/445

 

Corso di Perfezionamento: Metodologie didattiche per l’insegnamento della Medicina con i “pazienti formatori”

Venerdì 10 Dicembre 2021

“Il cambiamento dei bisogni di salute della popolazione richiede un cambiamento anche nella formazione dei medici, e più in generale di tutti i professionisti della salute; questo si può ottenere coinvolgendo nell’insegnamento gli stessi pazienti.

E’ necessario l’insegnamento della Medicina agli studenti, con i pazienti e i familiari, e le “buone pratiche”, tratte delle esperienze di vita con la malattia, diventano esempi positivi, indimenticabili e contagiosi, che si imprimono nella memoria dei futuri medici e infermieri, per essere utilizzati nelle attività di cura, nel futuro di professionisti.

Nasce per questo il laboratorio EduCare, per la Formazione e la Ricerca, con i Pazienti, partner del medico sia nella cura che nella formazione, grazie alla SIMG modenese e alla lunga collaborazione con l’Università di Modena.

E’ stato grazie  alla conoscenza del mondo reale dei pazienti e delle loro famiglie attraverso l’insegnamento curriculare della MG agli studenti di Medicina ormai continuativo da 20 anni,  che siamo riuscite a sviluppare una didattica innovativa  in “Tandem” con i pazienti, rivoluzionaria, per preparare professionisti in Medicina per la sanità di domani. Perchè accanto al docente che insegna la malattia, come e perché insorge, come si manifesta, come si cura, anche i pazienti potranno insegnare e integrare le conoscenze.”

Accedi alla scheda informativa del Corso

Salute per tutti: miti, speranze e certezze della Primary Health Care

Lunedì, 29 Novembre 2021

A cura di Antonio Bonaldi, Stefano Celotto, Paolo Lauriola e Alessandro Mereu, è stato pubblicato a stampa e online da Cultura e Salute Editore Perugia il nuovo volume che presenta “le idee, le opinioni e le proposte di diversi autorevoli persone che da tempo e a vario titolo si occupano di sanità pubblica, anche in vista dei provvedimenti di legge che dovranno essere adottati con la realizzazione del PNRR”.

Accedi a: pubblicazione gratuita online – acquisto volume cartaceo – video della presentazione

Leggi tutto

Comunità e salute – riscoprire le radici del Welfare

Lunedì, 1 Novembre 2021

Nell’ambito delle iniziative di “Parma Capitale italiana della Cultura 2021/2021”, si terrà il 18 -19 novembre tra Parma e Reggio Emilia il Convegno “Comunità e salute – riscoprire le radici del Welfare”, un percorso di analisi, ridefinizione di una idea di sicurezza sociale (Welfare) e traccia di possibili strade di innovazione. 
Organizzato da Prima la Comunità, Comuni di Parma e Reggio Emilia, Aziende Sanitarie di Parma e Reggio Emilia, Azienda Ospedaliera di Parma, Azienda Servizi alla Persona di Parma e Università di Parma, il convegno propone quattro ambiti di riflessione: quello dei paradigmi che debbono cambiare, quello della democrazia necessaria e possibile, anche fornendo esperienze di innovazione, quello dei territori da salvaguardare come la formazione e i sistemi delle autonomie su cui i diversi livelli istituzionali vengono chiamati a prendere posizione. 
La partecipazione al Convegno è possibile in presenza o seguendo la diretta streaming. 
Per partecipare è necessario iscriversi online entro Lunedì 8 novembre.
 

Leggere – Commentare per farlo crescere – Diffondere il Libro Azzurro

Lunedì 27 Settembre 2021

Il video dell’evento di presentazione de
“Il Libro Azzurro per la riforma delle Cure Primarie in Italia”
è visibile anche in differita!
Ma, soprattutto, è ora pubblicato online.

Il Libro Azzurro “è il risultato di un lungo lavoro di scrittura collettiva e partecipata promosso dalla Campagna Primary Health Care ed è parte di un processo di educazione permanente che vuole essere strumento di riflessione e cambiamento per il rinnovamento delle Cure Primarie in Italia.
Le proposte emerse dal percorso partecipativo sono suddivise in sette sezioni tra loro strettamente connesse, che non hanno la pretesa di essere esaustive ma che vogliono essere aperte al dialogo.

Ciascuna sezione parte dall’analisi dell’attuale, elencandone le principali criticità, per giungere alla stesura di alcune proposte che vanno poi adattate ai singoli contesti e ai singoli territori.”

Dalla scheda informativa si accede al Libro Azzurro online e al video di presentazione