ALS Fattore 2A: per supportare i giovani medici

Pubblichiamo una scheda informativa dedicata all’Associazione Liberi Specializzandi (ALS) – Fattore 2a. Nata nel 2017 da una community di scambio informazioni su un gruppo Facebook, l’Associazione ha lo scopo di offrire supporto e servizi e di dare voce ai giovani medici.
ALS – Fattore 2a focalizza le proprie attività sui percorsi di specializzazione e di formazione specifica dei medici di famiglia, informando, proponendo iniziative e gestendo un proprio sito web ed un gruppo facebook dedicato alla sola medicina generale.

APRIREe ALS – Fattore 2a intendono avviare una collaborazione, al fine di scambiarsi reciprocamente -e tra diverse professioni- idee, documenti, iniziative.

Gli interventi palliativi nel grande anziano: L’alimentazione e l’idratazione

Prosegue la pubblicazione online del Documento di Consenso  sulle Cure Palliative nel Grande Anziano a domicilio, nelle residenze e in hospice.

E’ disponibile la seconda sezione del capitolo Gli interventi palliativi nel grande anziano dedicata a L’alimentazione e l’idratazione, articolata nei seguenti paragrafi:

 

Sono sempre consultabili online:

Grande anziano: definizione 

Identificazione del grande anziano con necessità di cure palliative:

Gli interventi palliativi nel grande anziano:

Le sezioni successive del Documento di Consenso saranno prossimamente pubblicate online: ne sarà data informazione con APRIREnews dedicate.

Si ricorda che l’articolato percorso cha ha portato alle Raccomandazioni del Documento di Consenso è stato promosso da APRIRE con il supporto della Fondazioni Guido Berlucchi, Fondazione Floriani e  ENPAM, con il coinvolgimento  dei Presidenti e di Referenti  delle Federazioni Nazionali degli Ordini Professionali dei Medici e degli Infermieri, del Consiglio Nazionale degli Psicologi, dell’Istituto Superiore di Sanità, delle Società Scientifiche dei Medici di Famiglia (SIMG), dei Geriatri (AGE, AIP, SIGG, e SIGOT), delle Cure Palliative (SICP), degli Infermieri di Famiglia e Comunità (AIFeC) e del Centro di Ricerca per l’Etica Clinica – Università delI’Insubria – Varese.

Approcci Collaborativi nei Percorsi di Cura: il Knotworking e la Community Online

E’ online il Capitolo 8 del Manuale per operatori “Educare alla salute e all’assistenza”redatto da Stefano Bonometti e Domenico Simeone.

Indice:

Osservatorio OCAP – Accendere l’innovazione del welfare italiano

L’Osservatorio sul Cambiamento delle Pubbliche Amministrazioni (OCAP) di SDA Bocconi, punto di riferimento per l’attività di ricerca nel settore pubblico, organizza un convegno il prossimo 9 luglio a Milano in cui sono presentati i due rapporti di ricerca SDA Bocconi sul tema innovazione digitale e innovazione dei servizi nel settore welfare.

La rivoluzione digitale ha introdotto un profondo cambiamento di paradigma: il lavoro di ricerca di OCAP indaga quindi se all’interno dei servizi di welfare la rivoluzione digitale venga percepita come opportunità, e se abbia generato effettivi cambiamenti nei modelli di servizio e nella capacità di dare risposte agli utenti.

 

Clicca qui per accedere alla scheda informativa dell’evento

 

 

La gestione delle risorse economiche