Principi di Project Management

Pubblichiamo i contributi del decimo modulo del Master UniversitarioGovernare e dirigere i Servizi Socio-sanitari – L’innovazione nel lavoro integrato dei servizi territoriali per la persona e la comunità, promosso da CARD Friuli Venezia Giulia e sostenuto da Federsanità ANCI presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Biologiche dell’Università di Udine, con la presentazione di Giovanni Bernardi –  Principi di Project Management.

Moduli già pubblicati:

  1. La Persona e la Comunità, baricentro dei nuovi servizi territoriali
  2. Aspetti di bioetica e la person centred care nell’evoluzione dei sistemi di welfare
  3. L’integrazione tra mondo della sanità, del sociale, del terzo settore
  4. L’Health need assessment (basic/advance)
  5. l servizi territoriali integrati alla persona – la home care
  6. La committenza nella produzione dei servizi territoriali
  7. La long term care e la gestione della non autosufficienza.
 La “specializzazione” del territorio
  8. L’Information and Communication Technology (ICT) per i servizi territoriali
  9. l PDTA, con particolare riferimento
alle malattie di lungo termine – un riesame della clinical governance
  10. Principi di Project Management

Medicina e filosofia: l’importanza della riflessione e della formazione multidisciplinare

E’ online il Capitolo 4 del Manuale per operatori “Educare alla salute e all’assistenza” redatto da Mario Casini e Anna De Odorico dell’Università di Udine.

Indice del Capitolo

Documento di Consenso Cure Palliative nel Grande Anziano: le premesse

Pubblichiamo gli ASPETTI INTRODUTTIVI  del Documento di Consenso  sulle Cure Palliative nel Grande Anziano a domicilio, nelle residenze e in hospice:

Sono sempre consultabili online:

Le sezioni successive del Documento di Consenso saranno successivamente pubblicate online: ne sarà data informazione con APRIREnews dedicate.

Si ricorda che l’articolato percorso cha ha portato alle Raccomandazioni del Documento di Consenso è stato promosso da APRIRE con il supporto della Fondazioni Guido Berlucchi, Fondazione Floriani e  ENPAM, con il coinvolgimento  dei Presidenti e di Referenti  delle Federazioni Nazionali degli Ordini Professionali dei Medici e degli Infermieri, del Consiglio Nazionale degli Psicologi, dell’Istituto Superiore di Sanità, delle Società Scientifiche dei Medici di Famiglia (SIMG), dei Geriatri (AGE, AIP, SIGG, e SIGOT), delle Cure Palliative (SICP), degli Infermieri di Famiglia e Comunità (AIFeC) e del Centro di Ricerca per l’Etica Clinica – Università delI’Insubria – Varese.

PDTA e malattie di lungo termine: un riesame della clinical governance

Pubblichiamo i contributi del nono modulo del Master universitario “Governare e dirigere i Servizi Socio-sanitari – L’innovazione nel lavoro integrato dei servizi territoriali per la persona e la comunità, promosso da CARD Friuli Venezia Giulia e sostenuto da Federsanità ANCI presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Biologiche dell’Università di Udine:

Moduli già pubblicati:

  1. La Persona e la Comunità, baricentro dei nuovi servizi territoriali
  2. Aspetti di bioetica e la person centred care nell’evoluzione dei sistemi di welfare
  3. L’integrazione tra mondo della sanità, del sociale, del terzo settore
  4. L’Health need assessment (basic/advance)
  5. l servizi territoriali integrati alla persona – la home care
  6. La committenza nella produzione dei servizi territoriali
  7. La long term care e la gestione della non autosufficienza.
 La “specializzazione” del territorio
  8. L’Information and Communication Technology (ICT) per i servizi territoriali
  9. l PDTA, con particolare riferimento
alle malattie di lungo termine – un riesame della clinical governance

Servizio per l’Adattamento degli Ambienti di Vita

In Italia esistono alcune esperienze di servizi di informazione e consulenza per l’abbattimento delle barriere architettoniche nell’ambiente domestico finalizzate a supportare le persone con compromissione dell’autonomia e le loro famiglie.

Pubblichiamo la scheda informativa online del SAV – Servizio per l’Adattamento degli Ambienti di Vita della Fondazione Brescia Solidale Onlus, ente di diritto privato senza scopo di lucro, istituito dal Consiglio Comunale di Brescia nel 2006.
La scheda informativa illustra il servizio SAV rispondendo alle domande: a chi si rivolge, cosa offre, come funziona, con quali operatori, quando attivarlo, dove trovare informazioni di approfondimento.

In conclusione si riportano i link per accedere ai siti web di altre esperienze nazionali analoghe o che affrontano il tema dell’abbattimento delle barriere architettoniche.