Esperienze dei MMG durante il primo picco epidemico di COVID-19 in Italia: uno studio qualitativo attraverso la tecnica degli incidenti critici

Lunedì 8 Marzo 2021Uno studio che esplora le esperienze e le pratiche di cura dei medici di medicina generale italiani associate a incidenti critici durante la prima ondata della pandemia: applica un disegno di studio qualitativo mediante la tecnica degli “incidenti critici” sulla base di un sondaggio online.
149 medici di medicina generale hanno partecipato al sondaggio e 99 l’hanno completato: sono emersi otto temi, percepiti come impattanti sull’erogazione dell’assistenza dei MMG, che indicano

  • fattori legati all’organizzazione del sistema sanitario:
  • fattori legati alla gestione clinica dei pazienti.
Accedi alla scheda informativa online

Guida Pratica di Ortopedia Pediatrica

Mercoledì 3 Marzo 2021

“Perché una Guida Pratica di Ortopedia Infantile? L’approccio unitario ai problemi di salute, anche in età pediatrica, è un’esigenza di particolare rilevanza della moderna medicina, pertinente quindi anche all’ortopedia, una specialità classicamente a cavallo fra la chirurgia e la medicina, ancor di più in età evolutiva.

Questa Guida inter-societaria nasce dall’esigenza di andare a rafforzare e consolidare la collaborazione tra i Pediatri, in particolare i Pediatri di Famiglia, e gli Ortopedici nella prevenzione e nella intercettazione delle patologie ortopediche in età pediatrica, soprattutto (ma non solo) in occasione dei Bilanci di salute, visite programmate a specifiche età filtro durante l’infanzia e l’adolescenza.

Nasce certamente con lo scopo di affrontare le diagnosi delle patologie ortopediche, ma soprattutto con lo scopo di fornire gli strumenti atti a promuovere un rapido riconoscimento di queste patologie al fine di indirizzare i bambini e gli adolescenti alla consulenza ortopedica nei tempi e nei modi corretti e condivisi, considerando che le problematiche variano, come ben sappiamo, al variare dell’età (ad ogni età… il suo problema).”

Progetto “Rete dei Master in Infermieristica di Famiglia e di Comunità”- 3.0

Sabato 20 Febbraio 2021

Continua il percorso di collaborazione tra i referenti dei Master IFeC di tutta Italia, avviato a ottobre 2020 da APRIRE e AIFeC. Il gruppo è sempre più numeroso e ricco di nuove proposte!

Il 20 Gennaio 2021 si è tenuto il terzo incontro online, al quale hanno partecipato i membri di APRIRE Network e di AIFeC, oltre ai rappresentanti delle sedi di Bolzano, Trento, Vicenza, Piemonte Orientale, Torino, Milano, Brescia, Parma, Bologna, Firenze, Lucca, Roma e Bari.

Cos’è emerso dall’incontro?

  • La necessità di definire le competenze dell’IFeC a partire dalle risorse umane e logistiche già presenti, valorizzando e formando gli infermieri che operano sul territorio;
  • La necessità di non snaturare il profilo dell’IFeC per adattarlo all’organizzazione esistente;
  • L’urgenza di redigere un piano didattico di base che l’IFeC dovrebbe apprendere per rispondere ai bisogni dei cittadini in questo momento emergenziale.

Conclusioni operative:

Clicca qui per accedere alla scheda informativa del progetto e alla sintesi del 3° incontro

APRIRE invita al 4° incontro online
con i Referenti dei Master
giovedì 25 febbraio dalle 16.00 alle 18.00

Link per partecipare alla videoconferenza, rivolta sia ai partecipanti dei precedenti incontri, sia a chi non ha avuto occasione di partecipare o non siamo riusciti a contattare:
 
Invitiamo a segnalare a
segreteria@aprirenetwork.it
altre iniziative formative post-laurea
dedicate all’Assistenza Primaria

Rivoluzione COVID Cambiamenti e riforme del SSN ai tempi della pandemia

Martedì 16 Febbraio 2021

La pandemia ha costretto tutti gli operatori della sanità a fare una profonda riflessione sull’organizzazione del Sistema Sanitario Nazionale.
Esperti e cittadini convengono sulla necessità di ripianificare una nuova valorizzazione della medicina del territorio e la sua interazione con l’ospedale.

Con la pubblicazione a stampa ed il webinar tenuto il 26 gennaio 2021 dal titolo
Rivoluzione COVID – Cambiamenti e riforme del SSN ai tempi della pandemia”, gli autori hanno inteso:

  • analizzare i fattori che si sono rivelati cruciali nel determinare le azioni dei sistemi sanitari e sociosanitari – sia nazionale sia regionali – per fronteggiare la pandemia da Covid-19: la prevenzione, l’apporto strategico del volontariato, la sanità digitale, la semplificazione dell’azione amministrativa;
  • trarre dall’esperienza vissuta spunti utili e concreti per innovare e migliorare, nel prossimo futuro, il Servizio sanitario nazionale.