Rapporto Osservasalute 2018

L’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane – Istituto di Sanità Pubblica – Sezione di Igiene dell’Università Cattolica del Sacro Cuore – ha pubblicato il quindicesimo Rapporto Osservasalute.

I rapporti, pubblicati dal 2003, forniscono annualmente indicatori che descrivono lo stato del Servizio Sanitario Nazionale dal lato della spesa, dell’organizzazione del sistema e della performance in termini di salute e prevenzione.

Capitoli del Rapporto 2018 di maggiore interesse per l’Assistenza Primaria:

  • Assistenza territoriale
  • Dimensione cronica delle patologie in Medicina Generale: le “cronicità”
  • Fumo, alcol, alimentazione, eccesso ponderale e prevenzione
  • Assistenza farmaceutica territoriale
  • Salute materno-infantile

Clicca qui per accedere alla scheda informativa online

Analisi di scenario nazionale e regionale sulle carenze in medicina generale e strategie per il superamento della gobba pensionistica attraverso la revisione del rapporto ottimale per l’Assistenza Primaria

Pubblichiamo una scheda informativa sull’interessante e originale analisi elaborata da Claudio Cappelli, Medico di Continuità Assistenziale, a conclusione del Master in Economia e Management della Sanità, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
Cappelli analizza, in relazione al rapporto ottimale per l’assistenza primaria, i medici iscritti ed “attivi” nelle 20 graduatorie regionali, la distribuzione di borse di formazione negli ultimi 5 anni e i pensionamenti e propone le strategie per affrontare la carenza determinata dal ricambio generazionale in corso.

Gli interventi palliativi nel grande anziano

Prosegue la pubblicazione online del Documento di Consenso  sulle Cure Palliative nel Grande Anziano a domicilio, nelle residenze e in hospice.
E’ disponibile la prima sezione del capitolo Gli interventi palliativi nel grande anziano dedicata a La discussione sulla pianificazione anticipata delle cure, articolata nei paragrafi:

Maggiori informazioni

Evidence-Based Public Health Controversies in Cardiovascular Prevention

Il 15 marzo 2019, presso l’Università di Padova, il professor Mark Ebell ha
tenuto una lezione magistrale dal titolo “Evidence-Based Public Health Controversies in Cardiovascular Prevention”. Il professor Ebell è Professore di Epidemiologia alla University of Georgia, College of Public Health e fino al 2015 è stato membro della United States Preventive Services Task Force.

In tale occasione, il Professor Ebell ha suggerito che nella pratica clinica
la scelta delle terapie per la prevenzione di eventi cardiovascolari dovrebbe considerare un insieme combinato di evidenze scientifiche sui benefici e i rischi di tali terapie. Il Professore sottolinea che è importante considerare l’impatto delle terapie su esiti diversi, valutando non solo quelli intermedi ma anche quelli finali.

Accedi alla scheda informativa

L’Associazione APRIRE riunita in Assemblea

Mercoledì 17 Aprile, i Soci di APRIRE, l’associazione non profit che coordina le attività di APRIREnetwork, si sono riuniti in Assemblea.
La relazione presentata è pubblicata e consultabile: illustra schematicamente la strada percorsa nel 2018, i bilanci consuntivo-preventivo e, soprattutto, i nuovi vi progetti, di seguito riassunti:

 

Pubblicazione online di

Ulteriore viluppo delle sezioni del sito

Attivazione di una sezione del sito di APRIRE dedicata ai Cittadini

Conclusione della Indagine su Insegnamenti di Assistenza Primaria nelle Scuole di Specializzazione in Igiene e pubblicazione online dei risultati

Attivazione di un network dei Master Universitari italiani dell’area dell’Assistenza Primaria

Istituzione del “Premio AIEA”, in collaborazione con l’Associazione “Dall’Altra Parte” da destinare a tesi sull’umanizzazione delle cure

Avvio del progetto sperimentale “AMoLaSalute – Attività Motorie Organizzate per La Salute” 

Promozione di Percorsi per la diffusione delle DAT

Ulteriore partecipazione di referenti di APRIRE a Corsi e Convegni