Raccomandazioni del Documento di Consenso Cure Palliative nel Grande Anziano

Da oggi è resa pubblica la versione finale delle Raccomandazioni e del Documento di Consenso  sulle Cure Palliative nel Grande Anziano a domicilio, nelle residenze e in hospice, redatta dal Comitato Tecnico Scientifico sulla base delle indicazioni disposte dal Panel Giuria nella Conferenza di Consenso tenutasi a Roma il 24 Ottobre scorso.
Dei documenti, già consultabili in formato PDF, se ne è avviata la progressiva pubblicazione online.

Sono da ora consultabili:

Saranno pubblicate online progressivamente le seguenti sezioni, annunciate da una newsletter:

  • ASPETTI INTRODUTTIVI
  • IDENTIFICAZIONE DEL GRANDE ANZIANO CHE NECESSITA DI CURE PALLIATIVE
  • GLI INTERVENTI PALLIATIVI NEL GRANDE ANZIANO
    • La discussione sulla pianificazione anticipata delle cure
    • Assistenza infermieristica palliativa
    • L’alimentazione e l’idratazione
    • La valutazione del dolore nella persona non comunicante
    • La terapia farmacologica e gli accertamenti diagnostici
    • La gestione delle infezioni
  • GLI INTERVENTI DI SUPPORTO ALLA FAMIGLIA

Si ricorda che l’articolato percorso cha ha portato alle Raccomandazioni del Documento di Consenso è stato promosso da APRIRE con con il supporto della Fondazioni Guido Berlucchi, Fondazione Floriani e  ENPAM, con il coinvolgimento  dei Presidenti e di Referenti  delle Federazioni Nazionali degli Ordini Professionali dei Medici e degli Infermieri, del Consiglio Nazionale degli Psicologi, dell’Istituto Superiore di Sanità, delle Società Scientifiche dei Medici di Famiglia (SIMG), dei Geriatri (AGE, AIP, SIGG, e SIGOT), delle Cure Palliative (SICP), degli Infermieri di Famiglia e Comunità (AIFeC) e del Centro di Ricerca per l’Etica Clinica – Università delI’Insubria – Varese.

Verso il 2019!

APRIRE augura a tutto il network
un sereno Natale e che il Nuovo Anno sia buono!

Il 2018 è stato fecondo per APRIREnetwork:

 

Numerose piste di lavoro si prolungheranno nel 2019
mentre altre andranno ad aprirsi.

Tuttavia rimane ancora del tutto infruttuoso lo sforzo
per innestare sistematicamente nei percorsi formativi universitari
insegnamenti dedicati all’Assistenza Primaria.

Che sia il 2019 l’anno di svolta!

40° compleanno del SSN

Condividiamo il logo realizzato dalla Fondazione GIMBE per i 40 anni del Servizio Sanitario Nazionale, ritrasmettendo i messaggi lanciati dal Presidente Nino Cartabellotta:

  • “Una ricorrenza per celebrare quello che abbiamo costruito, ma soprattutto per diffondere la consapevolezza che il SSN è un bene comune da difendere e tramandare alle generazioni future, perché…la sanità pubblica è come la salute, ti accorgi che esiste solo quando l’hai perduta”.
  • “Ho il piacere di inviarti il logo realizzato dalla Fondazione GIMBE: puoi condividerlo con colleghi e amici, oltre che utilizzarlo in occasione di eventi celebrativi, perché questo logo appartiene a tutti, proprio come il nostro Servizio Sanitario Nazionale!”
  • Approfondimento pubblicato sul Sole 24 Ore Sanità

Tecnologie dell’informazione e delle telecomunicazioni e servizi sociali e sanitari

Pubblichiamo i contributi dell’ottavo modulo del Master UniversitarioGovernare e dirigere i Servizi Socio-sanitari – L’innovazione nel lavoro integrato dei servizi territoriali per la persona e la comunità, promosso da CARD Friuli Venezia Giulia e sostenuto da Federsanità ANCI presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Biologiche dell’Università di Udine:

Moduli già pubblicati:

  1. La Persona e la Comunità, baricentro dei nuovi servizi territoriali
  2. Aspetti di bioetica e la person centred care nell’evoluzione dei sistemi di welfare
  3. L’integrazione tra mondo della sanità, del sociale, del terzo settore
  4. L’Health need assessment (basic/advance)
  5. l servizi territoriali integrati alla persona – la home care
  6. La committenza nella produzione dei servizi territoriali
  7. La long term care e la gestione della non autosufficienza.
 La “specializzazione” del territorio