Confronto con le forze politiche: proposte per la sanità pubblica nei programmi elettorali

Lunedì 5 settembre 2022

A seguito dell’invio della Lettera Aperta dell’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie in Italia ai Segretari-Presidenti delle Forze Politiche Italianel’Alleanza con  Cittadinanzattiva ed il Forum Disuguaglianze Diversità promuovono un evento pubblico di confronto con le forze politiche sulle proposte per la sanità pubblica nei programmi elettorali

Giovedì 8 Settembre 2022 – ore 14,00-16,00
presso la Sede Nazionale Acli – Roma, via G. Marcora, 18
anche in diretta streaming.

Intervengono:

  • Andrea Mandelli per il Centro-Destra
  • Sandra Zampa per il Centro-Sinistra
  • Maria Domenica Castellone per Cinque Stelle
  • Anna Maria Parente per Azione-Italia Viva

Moderatori

  • Luciano Fassari – Quotidiano Sanità
  • Elena Rubatto e Fulvio Lonati – rappresentanti dell’Alleanza

Clicca qui per seguire la diretta streaming

Scarica la locandina dell’evento

 

Salute per tutti: miti, speranze e certezze della Primary Health Care  – pubblicazione online

Lunedì 29 Agosto 2022

“All’immaginario collettivo italiano non appartiene il concetto di Assistenza Primaria, tentativo impreciso di tradurre Primary Health Care (PHC). Mentre per ogni italiano risulta chiarissima l’immagine di pronto soccorso o di sala operatoria o di reparto di chirurgia o di rianimazione – e a chiunque risulta chiaro che tutte queste entità afferiscono al “sistema ospedale” – il termine AP è privo di significato.”

Salute per tutti: miti, speranze e certezze della Primary Health Care, 2021

Continua la pubblicazione online del volume Salute per tutti: miti, speranze e certezze della Primary Health Care. Sono scaricabili i capitoli 2°, 3°, 4°:

2. Che cos’è e cosa fa la Primary Health CareFulvio Lonati – Associazione APRIRE Assistenza Primaria In Rete, Salute a Km 0
3. Le reti clinico-assistenziali per l’equità e la sostenibilità delle cure: il raccordo strutturato fra le cure primarie e la rete specialisticaEnrico Desideri –  Fondazione per l’Innovazione e la Sicurezza in Sanità
4. Ruolo e organizzazione dei distretti sociosanitariLuciano Pletti – Confederazione Associazioni Regionali di Distretto (CARD)

Proteggete gli anziani non autosufficienti dalle conseguenze della crisi politica

Lunedì 8 Agosto 2022

Con la prematura interruzione della legislatura, esiste il pericolo che tutto quanto è stato realizzato sin qui si riveli inutile. Ciò significherebbe ricominciare daccapo nella nuova legislatura, peraltro con ben poco tempo a disposizione. Vi chiediamo, dunque, di compiere ogni azione possibile – nel rispetto delle norme vigenti – affinché il lavoro compiuto non venga disperso e la nuova attenzione verso la non autosufficienza non rimanga una mera dichiarazione d’intenti”.
È questo l’appello al Presidente della Repubblica, al Presidente Mario Draghi e ai Ministri Orlando e Speranza rivolto dal “Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza”, cui anche APRIRE aderisce.

Leggi tutto

Lettera Aperta dell’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie in Italia ai Segretari-Presidenti delle Forze Politiche Italiane

Lunedì 1 Agosto 2022

Riportiamo integralmente la “Lettera Aperta”, sottoscritta anche da APRIRE e trasmessa alle forze politiche e ai giornali.

 

L’imminente pubblicazione dei programmi elettorali ci ha indotto a sottoporLe il documento allegato come contributo alla proposta programmatica che la forza politica da Lei rappresentata si appresta a presentare agli elettori.

Riteniamo che la Sanità Pubblica nell’ambito di una idea di salute come progetto sociale trasversale stia a cuore a tutti e riteniamo strategico l’intervento riformatore per potenziare i Servizi Sanitari Territoriali ed in particolare il riordino delle Cure Primarie, con al centro la casa della Comunità quale luogo di partecipazione diretta dei cittadini/persone di quel territorio e all’interno delle quali venga portato avanti il lavoro in equipe interdisciplinari e in rete con territorio e ospedale, riconoscendo nel Distretto Sociale e Sanitario la cornice istituzionale-organizzativa vincolante e rigorosamente pubblica. Ciò dovrebbe rappresentare una priorità programmatica dei candidati al Parlamento: il recente provvedimento del Governo – DM 77/2022 -che costituisce adempimento agli impegni assunti per accedere ai fondi del PNRR- doveva avere questi scopi, ma rischia di essere una occasione sprecata.

Come il documento afferma c’è la necessità di un nuovo impegno per orientare una APPLICAZIONE PRESCRITTIVA dell’intero DM 77/2022 la cui efficacia verrebbe ulteriormente compromessa qualora si affermasse la contrapposizione fra poteri regionali e nazionale o addirittura venisse proposto un modello di regionalismo differenziato anche per la Sanità. Inoltre ci preoccupa la scomparsa del ruolo del Distretto come “agenzia di salute” del suo territorio e il rischio per mancanza di personale di aprire la gestione delle strutture e dei servizi territoriali per la salute, realizzate con investimenti pubblici, a presenze terze non pubbliche.

Augurandoci una attenta considerazione del documento, manifestiamo fin d’ora la disponibilità per ogni approfondimento sia ritenuto opportuno (2018phc@gmail.com).

Con i migliori saluti.

L’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie in Italia

a nome delle organizzazioni firmatarie

  • Campagna Primary Health Care Now or Never
  • ACLI – Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani
  • AICP – Accademia Italiana Cure Primarie
  • AsIQuAS – Associazione Italiana per la Qualità della Assistenza Sanitaria e Sociale
  • AIFeC – Associazione Infermieri di Famiglia e di Comunità
  • Associazione APRIRE – Assistenza Primaria In Rete
  • Associazione Prima la Comunità
  • Associazione Salute Diritto Fondamentale
  • Associazione Salute Internazionale
  • CARD – Confederazione delle Associazioni Regionali di Distretto
  • Cittadinanzattiva
  • Con/F/Basaglia
  • Coordinamento nazionale per la Salute Mentale
  • EURIPA Italia – European Rural and Isolated Practitioners Association
  • Fondazione Franca e Franco Basaglia
  • Forum Salute Mentale
  • Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri – IRCCS
  • Lisbon Institute of Global Mental Health
  • Movimento Giotto
  • Psichiatria Democratica
  • Rete Salute Welfare Territorio
  • SIEP Società Italiana di Epidemiologia Psichiatrica
  • SItI – Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica
  • Slow Medicine ETS
  • SOS Sanità
  • UNASAM – Unione Nazionale Associazioni per la Salute Mentale

Medici di Medicina Generale e Psicologi lavorano insieme – Pubblicazione online Capitolo 2 

Lunedì’ 25 Luglio 2022

“L’esistenza di un Servizio Sanitario Nazionale, al cui interno rientra anche il dipartimento di cure primarie, è un dato scontato almeno per la stragrande maggioranza degli italiani nati dopo il 1980. Gli addetti ai lavori, o semplicemente coloro nati prima di questo periodo, sanno quanto ciò non sia affatto ovvio, mentre i “cittadini del mondo” hanno avuto modo di constatare come in alcune zone della terra questo sia ancora un traguardo lontano.”

Medici di Medicina Generale e Psicologi lavorano insieme, 2022

È consultabile online il 2° Capitolo Dalla medicina al sistema sanitario, tratto dal manuale Medici di Medicina Generale e Psicologi lavorano insieme – Elementi teorici, riflessioni e pratiche per i professionisti delle Cure Primarie, un’esperienza alla quale ispirarsi per arricchire il bagaglio teorico metodologico e di pratiche all’interno del nostro SSN in piena trasformazione.

Accedi al Capitolo 2 Dalla medicina al sistema sanitario

Accedi alla scheda informativa