Lettera Aperta dell’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie in Italia ai Segretari-Presidenti delle Forze Politiche Italiane

Book Cover: Lettera Aperta dell’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie in Italia ai Segretari-Presidenti delle Forze Politiche Italiane
Testo integrale della Lettera Aperta, sottoscritta da APRIRE

L’imminente pubblicazione dei programmi elettorali ci ha indotto a sottoporLe il documento allegato come contributo alla proposta programmatica che la forza politica da Lei rappresentata si appresta a presentare agli elettori.

Riteniamo che la Sanità Pubblica nell’ambito di una idea di salute come progetto sociale trasversale stia a cuore a tutti e riteniamo strategico l’intervento riformatore per potenziare i Servizi Sanitari Territoriali ed in particolare il riordino delle Cure Primarie, con al centro la casa della Comunità quale luogo di partecipazione diretta dei cittadini/persone di quel territorio e all’interno delle quali venga portato avanti il lavoro in equipe interdisciplinari e in rete con territorio e ospedale, riconoscendo nel Distretto Sociale e Sanitario la cornice istituzionale-organizzativa vincolante e rigorosamente pubblica. Ciò dovrebbe rappresentare una priorità programmatica dei candidati al Parlamento: il recente provvedimento del Governo - DM 77/2022 -che costituisce adempimento agli impegni assunti per accedere ai fondi del PNRR- doveva avere questi scopi, ma rischia di essere una occasione sprecata.

Come il documento afferma c’è la necessità di un nuovo impegno per orientare una APPLICAZIONE PRESCRITTIVA dell’intero DM 77/2022 la cui efficacia verrebbe ulteriormente compromessa qualora si affermasse la contrapposizione fra poteri regionali e nazionale o addirittura venisse proposto un modello di regionalismo differenziato anche per la Sanità. Inoltre ci preoccupa la scomparsa del ruolo del Distretto come “agenzia di salute” del suo territorio e il rischio per mancanza di personale di aprire la gestione delle strutture e dei servizi territoriali per la salute, realizzate con investimenti pubblici, a presenze terze non pubbliche.

Augurandoci una attenta considerazione del documento, manifestiamo fin d’ora la disponibilità per ogni approfondimento sia ritenuto opportuno (2018phc@gmail.com).

Con i migliori saluti.

L’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie in Italia

a nome delle organizzazioni firmatarie

Campagna Primary Health Care Now or Never

ACLI - Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani

AICP - Accademia Italiana Cure Primarie

AsIQuAS - Associazione Italiana per la Qualità della Assistenza Sanitaria e Sociale

AIFeC – Associazione Infermieri di Famiglia e di Comunità

Associazione APRIRE – Assistenza Primaria In Rete

Associazione Prima la Comunità

Associazione Salute Diritto Fondamentale

Associazione Salute Internazionale

CARD - Confederazione delle Associazioni Regionali di Distretto

Cittadinanzattiva

Con/F/Basaglia

Coordinamento nazionale per la Salute Mentale

EURIPA Italia - European Rural and Isolated Practitioners Association

Fondazione Franca e Franco Basaglia

Forum Salute Mentale

Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri - IRCCS

Lisbon Institute of Global Mental Health

Movimento Giotto

Psichiatria Democratica

Rete Salute Welfare Territorio

SIEP Società Italiana di Epidemiologia Psichiatrica

SItI - Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica

Slow Medicine ETS

SOS Sanità

UNASAM - Unione Nazionale Associazioni per la Salute Mentale

Scarica la LetteraLetteraApertaAlleanza_ForzePolitiche Aperta in formato pdf