MedicInRete: Formazione e Networking per le Cure Primarie

Lunedì 19 Febbraio 2024

Un progetto collaborativo
che intende fornire elementi per riorganizzare e riqualificare
il ruolo professionale del medico di medicina generale
con una visione multidisciplinare, intersettoriale e integrata
all’interno dell’assistenza territoriale,
attraverso un percorso di formazione e networking
che favorisca il confronto e la condivisione
di esperienze virtuose esistenti,
per contribuire a sviluppare nuovi progetti
nei diversi contesti in cui si svolge l’attività di MMG:

  • Promosso dal Dipartimento di Politiche per la Salute dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS, con il sostegno della Fondazione Banca Popolare di Milano, in collaborazione con l’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie e la Campagna PHC Now or Never;
  • Rivolto a giovani medici partecipanti al Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale o alla Scuola di Specializzazione in Medicina di Comunità delle Cure Primarie.
Accedi alla scheda informativa

Insieme per la Costituzione – Salute Diritto Fondamentale: l’Alleanza aderisce

Sabato 24 Giugno 2023LAlleanza per la Riforma delle Cure Primarie in Italia, cui APRIRE partecipa insieme ad altre istituzioni-associazioni, aderisce all’appello Insieme per la Costituzione ed in particolare alla manifestazione del 24 giugno Articolo 32 – Salute Diritto Fondamentale delle persone e delle comunità.

Accedi alla scheda informativa per visionare il contributo di ciascuna figura professionale

Amministrativi della sanità, Assistenti Sociali, Biologi, Chimici, Farmacisti, Educatori, Pedagogisti, Fisioterapisti, Infermieri, Logopedisti, Medici, Veterinari, Dirigenti Sanitari, Medici di Medicina Generale, Operatori dei servizi centrali, Operatori dei servizi ispettivi, Operatori delle autonomie locali, OSS, Ostetriche, Psicologi, Tecnici di laboratorio, Tecnici di Radiologia, Tecnici dell’igiene ambientale, Tecnici della prevenzione

insieme in difesa del diritto alla salute, per la difesa e rilancio del Servizio Sanitario Nazionale, pubblico e universale

 

Proposte per la salvaguardia e la riforma del SSN e del Welfare territoriale

Lunedì 29 Maggio 2023

“Il Covid-19 l’ha insegnato drammaticamente e in modo inequivocabile: abbiamo bisogno di un Servizio Sanitario Nazionale adeguatamente organizzato, dotato e finanziato, in particolare nella sua componente territoriale e di assistenza primaria, anche attraverso una riorganizzazione dei servizi ospedalieri e un nuovo equilibrio tra ospedale e territorio”.

Al fine di avviare una reale inversione di rotta e mettere in sicurezza le principali componenti del welfare italiano, l’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie in Italia chiede ai decisori politici di attuare prontamente tre macro-azioni:

  1. Attivare le condizioni normative, organizzative e finanziarie, per raggiungere da qui al 2026, in tutte le Regioni,l’operatività dei Distretti Sociali e Sanitari e delle Case della Comunità, in linea con quanto previsto dal DM77.
  2. Reperire le risorse economiche necessarie per superare il definanziamento del SSN attuato negli ultimi anni investendo sul personale, sulle tecnologie e sulla riorganizzazione dei principali comparti del SSN pubblico: è necessario recuperare nel triennio il sottofinanziamento del SSN rispetto alla media UE, nonché ampliare e finanziare adeguatamente i LEPS-Livelli Essenziali delle Prestazioni Sociali.
  3. Ridefinire il rapporto pubblico-privato in sanità, salvaguardando la centralità della governance pubblica e prevedendo un apporto integrativo del privato accreditato rispetto alla componente pubblica, in una visione sistemica e sulla base di un’analisi rigorosa, congruente con i bisogni della popolazione.
Accedi alla scheda informativa per scaricare il manifesto nella versione integrale
Lanciando questo manifesto, l’Alleanza esplicita la volontà di collegarsi con gli enti e le organizzazioni impegnate nella “difesa” del SSN e del Welfare territoriale, anche per realizzare iniziative ed azioni politiche comuni.

Le proposte e le azioni dell’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie

Lunedì 6 Marzo 2023

Quasi un anno fa, il 10 Marzo 2022, nasceva l’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie in Italia: le proposte lanciate e le azioni messe in atto dall’Alleanza in questo primo anno di vita sono state raccolte nel dossier “Cure Primarie ora o mai più” pubblicato sull’ultimo numero della rivista trimestrale “La Salute Umana“.

Con questo Dossier intendiamo contribuire al dibattito sul rinnovamento delle cure primarie e dell’assistenza territoriale, rinnovamento la cui necessità e urgenza è apparsa drammaticamente evidente nel periodo di pandemia.

Ripensare, riprogettare, sviluppare alleanze per la riforma delle cure primarie in Italia!  Il SSN deve essere sorretto da risorse pubbliche adeguate, sostenute da una fiscalità generale a carattere progressivo.  Il rinnovamento di tutta l’Assistenza  Primaria italiana rappresenta un obiettivo strategico e non più rinviabile.  La riforma delle Cure Primarie in Italia deve essere sostenuta da una visione e da un lavoro con un’ampia partecipazione di una “massa critica” di organizzazioni, enti, movimenti che condividano le linee di rinnovamento fondamentali e siano alleate.”

Clicca qui per:

 

Libro Azzurro e Alleanza al Congresso CARD 2022

Lunedì 19 dicembre 2022

Sono pubblicati online i contributi  della sessione “L’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie in Italia ispirata ai principi del Libro Azzurro”  che si è tenuta a Trento durante il Congresso “Il Distretto e (è) la salute di comunità“, promosso da CARD
Le tre serie di diapositive presentate  consentono di prendere rapidamente visione: